La cooperativa sociale San Riccardo Pampuri nasce nel 1997 ed è organizzata senza fini di lucro (O.N.L.U.S.). Le molteplici funzioni che la società svolge hanno come obiettivo unico la promozione, attraverso progetti specifici, di interventi di tipo socio-assistenziale ed educativo sul territorio della provincia di Foggia, capaci di favorire lo sviluppo della comunità. Gli interventi rientrano tra quelli previsti all’art. 2, lett. A delle legge 381/91, identificabili come servizi alla persona. In particolare promuove interventi a favore di bambini, anziani, portatori di handicap e altri soggetti che versano in condizioni di bisogno.

A favore degli anziani, nel corso degli anni, ha acquisito esperienze significative nella gestione dei Servizi di Assistenza Domiciliare (anche integrata) rivolti ai cittadini ultrasessantacinquenni e/o disabili. In particolare, tale servizio è stato e viene svolto in diversi Ambiti di Zona della provincia di Foggia. Promuove, inoltre, interventi domiciliari a favore di soggetti affetti da disturbo dello spettro autistico fornendo operatori specializzati ABA, unica tipologia di trattamento efficace per la cura di tale patologia come sottolineato dalle Linee Guida per l’autismo della Società Italiana di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza.

Inoltre, la cooperativa è impegnata anche nella gestione di strutture residenziali e semi-residenziali quali la Residenza Socio Sanitaria Assistenziale Maria Ss. della Serritella sita in Volturino e il Centro diurno socio educativo e riabilitativo Giorgio Casoli, sito a Troia.

A sostegno dei nuclei familiari, importante è stata l’attivazione dell’omonimo Centro famiglie, l’unica struttura, nella provincia, accreditata presso la Regione Puglia, per l’esercizio delle attività socio-assistenziali, per minori. All’interno del Centro sono previste attività come lo sportello di accoglienza, gli ascolti protetti, la psicoterapia e la formazione specifica su temi quali l’affido e l’adozione.

La San Riccardo Pampuri si propone come cooperativa in grado di operare in stretta collaborazione con Amministrazioni Pubbliche, Enti morali, Terzo Settore ed Enti privati.

Dal punto di vista etico, gli interventi si caratterizzano per la capacità di rispondere con umanità ed attenzione ai bisogni dei propri utenti, nel contesto specifico domiciliare o residenziale. Particolare attenzione viene posta nella scelta dei propri collaboratori e dirigenti, allo sviluppo della loro esperienza umana e professionale, sempre nella prospettiva di una collaborazione di medio-lungo periodo, curandone, in tal senso, la formazione e l’aggiornamento periodico.

 

 


 
GIORGIO CASOLI
VILLA ROSA
MARIA SS SERRITELLA